›› Cucina-colazioni-break pomeridiani

Più di 650 ricette compongono il menù annuale Capriccio Azzurro
La cucina proviene dalla tradizione italiana e mediterranea, con particolari accenti regionali.

La freschezza del cibo è garantita dalla scelta di fornitori di primo livello e da uno scrupoloso rispetto delle normative igieniche in vigore.
È stata posta la massima attenzione al mix vitaminico – minerale necessario per l’anziano, anche in relazione alle specifiche esigenze determinate dallo stato di salute del singolo Ospite, pertanto sono attuate diete particolari in base al consiglio del medico.

Il vitto consiste in prima colazione, pranzo, merenda e cena. Il menù offre giornalmente la possibilità di scelta tra primi piatti, secondi più formaggi e contorni e frutta. Le diete particolari devono essere proposte dal medico curante (che dovrà rilasciare idonea dichiarazione scritta).

La Residenza si impegna al rispetto delle diete particolari dettate da motivi religiosi, su richiesta dell’ospite o del famigliare.
Nella Reception è affisso il menù giornaliero.

Ogni giorno, al mattino dalle ore 10 alle ore 10.30 e al pomeriggio dalle ore 16.00 alle 16.30 un operatore addetto all’assistenza distribuisce liquidi idratanti (the, succo di frutta, ecc.). Diventa, nella vita quotidiana in Residenza, un rituale a cui l’Ospite “partecipa” volentieri ed è contemporaneamente un’attenzione rivolta alla salute dell’Ospite.
È vietato integrare l’alimentazione con cibi e bevande provenienti dall’esterno.

Link consigliati